Archivio della categoria: Cucina e ricette

Una delle meraviglie del mondo è senza dubbio il tartufo

Siamo sicuri che nessuno di offenderà, nessuno resterà male se parliamo di quella che è a tutti gli effetti una verità assoluta, vale a dire che il tartufo rappresenta una delle meraviglie del mondo. Può uno dei cibi più esclusivi e costosi al mondo in assoluto definirsi tale?
Abbiamo fatto un po’ di ricerche in giro per la rete per conoscere più a fondo le qualità nutritive e quelle legate al gusto di questa particolare specie di fungo ipogeo e tra gli altri ci siamo imbattuti su di  un sito,
che ci ha aiutato a scoprire tanto, se non tutto sul tartufo. Il sito è tartufo.org.
Lo abbiamo letto da cima a fondo, abbiamo letto e riletto ciascuna delle sue pagine per scoprire se la nostra era una pretesa assurda o una candida verità. Abbiamo guardato tutte e pagine dedicate alle varie tipologie di tartufo, quello bianco, molto molto pregiato, quello nero, quello nero liscio, quello bianchetto o quello scorzone. Abbiamo imparato a capire che non sono tutti uguali, sia per sapore che per pregio, che ciascuno di essi cresce in determinate zone, che ciascuno di essi è adatto a pietanze diverse e che ognuno ha un suo prezzo differente.
Abbiamo poi letto la pagina dedicata a quanto costano le diverse tipologie di tartufo, quella dedicata dove trovarli e a come creare una tartufaia. Abbiamo capito ed imparato molto anche nel leggere la pagina dedicata a quali sono le razze di cani più avvezze alla ricerca di questi funghi ipogei.
Ebbene alla fine di questa lettura di tutti i contenuti di questo sito abbiamo imparato a conoscere meglio questo prodotto e a capire quanto sia ricercato e a quanto sia prelibato ed esclusivo. In definitiva possiamo affermare senza alcun timore di essere smentiti che
Una delle meraviglie del mondo è senza dubbio il tartufo!

La cucina giapponese: non solo crudo

La cucina giapponese ha conquistato negli ultimi dieci anni sempre più appassionati, tant’è che i suoi piatti sono entrati nel quotidiano di molti italiani in generale e tantissimi milanesi in particolare.
Accanto alle specialità più famose come il sushi ed il sashimi, i rotolini ed i bocconcini colorati, eleganti, raffinati, delicati e, soprattutto, a base di pesce crudo, esistono, però, anche molti piatti di carne, verdure e pesce della tradizione culinaria nipponica che vengono scottati sulla piastra o cotti.

Il salmone o il tonno tataki, per esempio, sono dei grandi classici giapponesi. Si tratta di teneri filetti di pesce che, dopo essere stati lasciati a macerare nella salsa di soia, a cui sono stati aggiunti zucchero e vino bianco, vengono scottati sulla piastra, spolverati di semi di sesamo e serviti tagliati a listarelle ed accompagnati da patate e verdure miste alla griglia. 
Il salmone ed il tonno, così come tutti gli altri pesci, come la ricciola, ad esempio, si possono assaggiare anche impanati in una speciale granella fatta di semi di sesamo e goma wakame, un’alga tipica che trova largo impiego nella cucina orientale. Questa preparazione è succulenta e rende il trancio di pesce croccante e amato anche dai più piccini.

È importante, dunque, quando si decide di vivere una serata all’insegna del gusto nipponico, scegliere un locale che serva, oltre a sushi e sashimi, anche piatti scottati di cucina giapponese. Milano è, forse, la città che propone la miglior selezione di restaurant bar e sushi bar, perché, senza timor di sbagliare, si può affermare che il capoluogo meneghino è la città più “giapponese” di tutta Italia.

Sono, infatti, questi i ristoranti ideali sia per chi già conosce le specialità nipponiche e desidera gustarle ancora, sia per chi si approccia la prima volta a questa esperienza e sia, in ultimo, per chi non ama il pesce crudo e ancora non sa che la cucina giapponese  è ricca di svariate proposte che possono soddisfare l’esigenza di qualsiasi palato.