Archivio tag: isole tremiti

Visitare le Isole Tremiti in due giorni: il programma per un weekend in Puglia

Avete in programma una breve vacanza in Puglia? Amate la natura, le immersioni e il mare? Allora le Isole Tremiti sono la destinazione perfetta per voi! Vi basterà un weekend per esplorare le isole e i loro meravigliosi paesaggi naturalistici, tra calette nascoste e grotte rocciose, senza dover però rinunciare al lato culturale, con la visita ai luoghi storici dei centri abitati. Ecco dunque il programma per visitare le Isole Tremiti in due giorni.

#1 Giorno

Iniziate il weekend con una piacevole escursione in barca che vi permetterà di visitare alcune tra le grotte più belle e famose dell’arcipelago: ad esempio quelle del Bue Marino, delle Viole, delle Rondinelle, dell’Amore e dei Misteri.

Continuate poi la vostra vacanza con la visita dell’isola di San Nicola, il centro storico più popolato dell’arcipelago. Qui potrete ammirare l’Abbazia di Santa Maria, le fortezze, le chiese, le muraglie, la Torre Aragonese e quella Quadrata, il Castello dei Badiali e il Torrione di San Nicola. Spostandovi sulla costa, invece, potrete immergervi nelle meravigliose calette nascoste che contraddistinguono l’isola, tra le quali Cala degli Schiavoni, Cala Diamante e Cala Tamariello.

#2 Giorno

Si ricomincia con un’escursione verso Capraia: un’isola abitata esclusivamente dalle caprette da cui il luogo prende il nome. Nonostante ciò, le cose da vedere sono numerose: dalla statua gigante di Padre Pio sul fondo del mare alle calette tipiche, quali cala Sorrentino e cala dei Turchi. Qui potrete divertirvi e sbizzarrirvi con i vostri sport acquatici preferiti: immersioni, snorkeling, pesca subacquea… Approfittate del mare limpido e dei fantastici e vivi fondali variopinti!

Nel pomeriggio vi potreste spostare alla volta dell’isola di San Domino, la principale dell’arcipelago. La natura che la ricopre è veramente ricca e vi lascerà senza fiato: boschi di pini d’Aleppo, piante da capperi, di ginepro, rosmarino, mirto e tanta altra macchia mediterranea caratterizzano il luogo. Prima di perdervi in delle lunghe passeggiate immersi nel verde, approfittate dell’unica spiaggia di sabbia di tutto l’arcipelago: Cala delle Arene. Organizzate dunque escursioni a piedi, a nuoto o in barca, per ammirare le grotte rocciose e le insenature.

Come raggiungere le Isole Tremiti

A seconda del periodo dell’anno sono previsti diversi traghetti, navi, motonavi e aliscafi che vi permetteranno di raggiungere le Isole Tremiti. Tra i principali porti di partenza vi è sicuramente quello di Termoli, in Molise. Cliccate qui per ottenere maggiori informazioni in merito all’imbarco per le Tremiti dal porto di Termoli.