Italia

Alla scoperta dell’entroterra verde di Cattolica

Con lo sbocciare della primavera si fa sentire forte il desiderio di entrare in contatto con la natura, di riscoprire le bellezze naturali di cui il Bel Paese è così ricco. La Riviera Romagnola, meta preferita per le vacanze di mare, è anche luogo magico per il verde. L’entroterra della città di Cattolica offre molteplici opportunità di riscoprire la natura nei borghi limitrofi.

San Leo

San Leo è uno splendido borgo della provincia di Rimini a pochi chilometri da Cattolica. Oltre alle bellezze architettoniche medievali la zona del Montefeltro offre molti aspetti naturalistici da apprezzare per una vacanza verde e rilassante. La città di San Leo è costruita su una placca, alla base del paese infatti è possibile vedere le incredibili stratificazioni di Argille Varicolori. Non mancano i boschi che trasformano la collina in un ricco polmone verde in cui avventurarsi alla scoperta dei secolari castagni e le incredibili orchidee selvatiche. Nel territorio di San Leo è facile incontrare rapaci, istrici, volpi e ungulati che popolano il vicino Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello.

San Giovanni in Marignano

A soli 4 chilometri da Cattolica ci si può immergere in una delle località agricole più importanti del territorio emiliano. Questa cittadina è nota anche come “Granaio dei Malatesti” per il suo onorato servizio di conservazione del grano per la famiglia. A San Giovanni in Marignano si possono visitare le fosse ipogee in cui venivano in passato conservate le derrate alimentari, una particolarità che ha reso la città celebre.

Grotte di Onferno

Lo spettacolo della natura passa anche dal sottosuolo. Le grotte di Onferno sono un esempio magico di complesso carsico, tra le più importanti di tutta Italia. Le Grotte di Onferno sono state scavate dalla acque di un piccolo torrente e si sviluppano per circa 400 metri.

Parco del Monte San Bartolo

Alle spalle della città di Cattolica si trova il meraviglioso Parco del Monte San Bartolo. È qui che si trovano interessanti itinerari da fare in mountain bike o a piedi osservando il silenzioso mondo della natura in tutta serenità. Gli appassionati di birdwatching potranno trovare interessanti luoghi di osservazione delle particolari specie di uccelli presenti.

Valle del Conca

La Valle del Conca a pochi chilometri di Cattolica offre scorci incredibili nel verde delle colline emiliane. Il territorio è interrotto nelle sue tonalità di verde dai calanchi che creano suggestivi contrasti cromatici. In queste terre si possono ammirare allo stesso momento anche molti castelli e borghi che si arroccano sulle colline.

Valbruna

Cattolica si trova sul confine tra Emilia Romagna e Marche, a poca distanza da Gabicce. È qui la Valbruna, luogo di antichi misteri, che si narra nasconda una città sommersa nelle acque dell’Adriatico. La conca di Valbruna è un piccolo paradiso marittimo, in cui apprezzare lo splendore naturale del mare.

Dove alloggiare

La zona emiliana è ricca di offerte dedicate all’ospitalità. Cattolica è tra le località più apprezzate per i soggiorni e per la ristorazione. In città troverete hotel, bed & breakfast, appartamenti e alloggi per ogni esigenza. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Cattolica.info

 

Comments

comments

Similar Posts