Archivio dell'autore: admin

Di cosa hai bisogno per poter viaggiare fuori dall’Italia

Partire ed allontanarsi da casa non è sempre così semplice. Tra la scelta della giusta compagnia aerea e la preparazione dei documenti necessari alla partenza potrebbe volerci più tempo del previsto. 

Il consiglio è quello di essere sempre preparati, di sapere già in anticipo di cosa avete bisogno e prepararlo in tempo. In questo modo, eviterete di preoccuparvi troppo e di sentirvi agitati pochi giorni prima dell’effettiva partenza. 

Insieme vedremo quali sono gli elementi indispensabili per poter viaggiare fuori dall’Italia, in totale tranquillità e serenità. 

Gli elementi indispensabili 

Per viaggiare entro i confini Italiani ed Europei basta solo la carta d’identità o la patente – un mezzo di riconoscimento valido ed aggiornato. 

Ciò significa che se state cercando le offerte per i voli Roma Bordeaux non avrete problemi a partire con la carta d’identità, poiché siete rimasti entro i confini dell’Europa. 

Al contrario, per i voli internazionali è necessario richiedere il supporto di un passaporto.

Considerate che le pratiche per riceverlo contano almeno un mese e mezzo di attesa, anche due in alcuni casi. E’ sempre meglio muoversi con largo anticipo, così da evitare che non sia pronto in tempo. 

Ritornando all’esempio precedente, se cercate un volo Roma New York dovrete ricordavi di richiedere il passaporto prima di poter partire. Chiaramente l’America non appartiene all’Europa ed è perciò necessario avere un riconoscimento in più. 

Ciascuna compagnia ha poi le proprie regole riguardo il trasporto bagagli e il peso massimo che possono avere. Cercate comunque di non esagerare e di mantenervi entro i limiti standard (circa 23 kg per il bagaglio da stiva e 12 per quello a mano). 

Se rispetterete queste semplici norme e vi ricorderete di controllare la politica della compagnia con anticipo niente andrà storto. 

Il vostro viaggio sarà sereno e voi potrete godervi la vacanza senza nessun tipo di preoccupazione. 

L’Esposizione universale per eccellenza: la storia dell’Expo

L’Expo è noto a tutti come l’Esposizione universale maestra, nonché uno degli eventi internazionali più importanti in assoluto. Le dimensioni dell’Expo sono incredibili e, in quanto evento di grande importanza, di svolge ogni cinque anni e dura un periodo pari a sei mesi. Il tema intorno al quale solitamente si articola è universale e, i partecipanti, si articolano in paesi/organizzazioni internazionali che hanno confermato la loro presenza e, le istituzioni, come le aziende della società civile. La prima edizione dell’Expo si è tenuta a Londra nel 1851, tutte le edizioni dell’Expo, sono articolate su tre valori capitali, incasellati progressivamente sulla base della sensibilità e del tema scelto dal paese che accetta di ospitare l’evento: Fiducia, solidarietà e progresso.

Expo 2020 a Dubai

Fra il 1° di Ottobre del 2020 e il 31 Marzo 2021 ci sarebbe dovuto essere l’esposizione universale dell’anno del covid-19. A causa della pandemia, l’evento è stato posticipato di un anno, fino a portarci ad oggi. Quest’anno il tema previsto per l’esposizione universale è Connecting Minds, Creating the future, con attività, spazi e progetti innovativi per il futuro. Expo Dubai consente una bellissima anteprima con la possibilità di visitare il padiglione TERRA, interamente dedicato alla sostenibilità ambientale, creando grande hype in attesa per l’apertura ufficiale del 1° ottobre 2021. Una spettacolarità del progetto risiede nel fatto che la piazza al centro del sito, rappresenta la connessione. Da questo centro partono i tre percorsi: Opportunità, Sostenibilità e Mobilià. Tutti i viali dell’Expo attorno alle aree tematiche e la piazza, saranno tappezzati di tende con materiale fotovoltaico capace di provvedere al 50% del fabbisogno energetico dell’intero sito. Il sito avrà grandissime architetture e padiglioni le cui caratteristiche saranno uniche e inimitabili. Il padiglione degli Emirati Arabi avrà addirittura la forma del volo di un bellissimo falco.

Il padiglione dell’Italia

Mentre la Finlandia avrà una tenda di neve e il Canada avrà una struttura in legno, il padiglione del Giappone avrà enormi origami. La nostra nazione sarà presente all’esposizione universale in una maniera del tutto ecosostenibile: renderà omaggio agli esploratori con tanti gusci, rappresentanti degli scafi delle navi che hanno per tutta la storia collegato la nostra penisola con il resto del Mediterraneo e il resto degli altri paesi. Il progetto è stato pensato per essere ad impatto 0, realizzato quindi con la plastica raccolta negli oceani, bucce di arancia e i fondi del caffè italiano. Un materiale che rinasce diventando italianità.
Travel Design permette di visitare gli Emirati Arabi e l’Expo a Dubai, prenotando il proprio viaggio in un modo facile e veloce.

Il Golfo di Follonica

Follonica è una cittadina toscana che prende il suo nome dalla meravigliosa insenatura naturale in cui sorge. Il Golfo di Follonica è una delle mete più gettonate per chi desidera trascorrere le vacanze sul mar Tirreno. Per quanto riguarda le spiagge sulle quali godersi sole e mare non avete che l’imbarazzo della scelta: ce ne sono davvero moltissime, da quelle più note a quelle più nascoste, tutte di una bellezza mozzafiato. 

Il Golfo di Follonica è indubbiamente uno dei tratti più magici di tutto il litorale toscano, a cominciare dalle meravigliose spiagge di Scarlino e di Follonica. L’arenile di Cala Violina ha un fascino senza uguali, situato tra due promontori e merita certamente una sosta. Altre spiagge da non perdere sono quella di Torre Mozza, dalle dimensioni contenute, dove sorge l’omonima torre risalente al 1500, e quella di Carbonifera, sempre molto frequentata dai turisti. Anche su questa spiaggia lunga e circondata dalla vegetazione si staglia sul mare una caratteristica torre ottocentesca.   

Più prossime alla città di Follonica si possono frequentare le spiagge Lido, Pratoranieri e Boschetto, altrettanto belle e comode. Da questo fantastico litorale nelle giornate più terse si gode di uno splendido panorama sull’isola d’Elba. Un altro punto naturalistico da vedere è Cala Martina, una spiaggia libera, priva di stabilimenti balneari, dalla quale si gode di una vista spettacolare. La spiaggia si può raggiungere soltanto a piedi o in bici. 

A 3 km circa da Follonica si trova la Polveriera, una spiaggia tranquilla dove i fondali sono molto bassi e sono l’ideale per i bambini. Quando si verifica la bassa marea si possono vedere emergere dei piccoli isolotti. Le spiagge del Golfo di Follonica sono per la maggior parte attrezzate e dotate di tutti i comfort per godere di una vacanza all’insegna del più completo relax ma chi ama le spiagge libere non rimarrà certo deluso. 

Follonica si trova nel bel mezzo del suo ampio golfo, ed è definita la Rimini della Maremma, perché qui si trovano molte strutture ricettive, una piacevole vita notturna e lunghe distese di sabbia chiara. Di elevata qualità l’offerta turistica che troviamo nel Golfo di Follonica, con strutture ricettive diverse per soddisfare le esigenze più disparate della clientela. Se state cercando una location ricca di servizi e con tutti i comfort necessari per trascorrere una vacanza indimenticabile potete pensare al villaggio Pappasole al mare in Toscana. Qui troverete l’ospitalità e tutto il relax di cui avete bisogno per staccare completamente la spina. 

Perché andare in vacanza al mare

Hai presente il mare? Hai presente la brezza soffiare sul tuo viso? O ancora il sale che ti solletica il naso, mentre ascolti il suono dei gabbiani che volano lontano. Si tratta di un panorama mozzafiato da vivere almeno una volta, anche sulla costa italiana adriatica presso strutture di una certa bellezza come quella di www.hotelfigaro.it

Qualunque esso sia, comunque, il viaggio dovrebbe essere un’esperienza sacrosanta. In particolare, una vacanza in spiaggia ha i suoi poteri benefici e un modo speciale per rinnovare le nostre prospettive. Ecco qui alcuni motivi per cui dovresti programmare la tua prossima vacanza al mare.

Le spiagge mozzafiato

Meditare in riva al mare nutre l’anima. L’ampia vista delle acque dell’oceano, spesso definita come “spazio blu” dagli psicologi, anzi tranquillizza la nostra mente. Se ti sei seduto a contemplare un oceano realizzando che i tuoi problemi sembrano dissolversi mentre vieni sopraffatto da un senso di pace, vuol dire che hai trovato la vera essenza del vivere, in fondo siamo biologicamente programmati per vivere la spiaggia.

Brezza e aria pulita

La maggior parte di noi lavora in un ufficio con illuminazione fluorescente. Almeno la metà di noi non si allontana mai dalla propria scrivania per pranzo. Il risultato è tremendo! È una continua lotta contro il tempo senza un po’ d’aria fresca. Se questa è la tua storia, hai bisogno di profumo dolce e salato, brezza fresca e luce del sole che una vacanza in spiaggia può offrirti, soprattutto in hotel come www.hotelfigaro.it

Le acque limpide, sport e divertimento

Puoi goderti il pieno relax in acque limpide. Puoi girare per le strade e per le spiagge con pantaloncini, canotta, collane di conchiglie e cappelli di paglia mentre si godono la propria vacanza sulla spiaggia. Un sorriso e una birra sono praticamente un prerequisito, e c’è sempre musica dal vivo e cibo delizioso. 

Snorkeling, surf e jet ski. Il mare è un parco giochi enorme ricco di splendide attività sulla spiaggia. Che sia una romantica crociera ai Caraibi con la propria dolce metà o in vacanza con la famiglia, tutti amano le avventure acquatiche. C’è così tanto di più da fare sull’oceano che prendere il sole, leggere e fare dei pisolini (anche se bisogna dire che questi sono già per sé buoni motivi per partire).

Il relax è necessario durante la tua vacanza. Anche se la maggior parte delle persone dice che la spiaggia stanca, non è affatto vero perché offre il dono del relax totale. La sensazione di autentico confort ci riporta alle nostre vite con un rinnovato senso di pace mentale.